Home | In primo piano | Diritti del cittadino
Skip Navigation Links > Home > Magistrati

I MAGISTRATI

A capo della Procura della Repubblica vi è un Magistrato che è il Procuratore della Repubblica.
Questi, per poter assolvere a tutti i compiti che la legge gli attribuisce, è affiancato da altri Magistrati, i Sostituti Procuratori della Repubblica.
 
Alla Procura della Repubblica possono prestare servizio anche dei Magistrati Onorari, così chiamati poiché non sono dei magistrati togati. Si tratta dei Vice Procuratori Onorari (V.P.O.), cui il Procuratore della Repubblica affida principalmente il compito di rappresentare la Pubblica Accusa nelle pubbliche udienze che si tengono davanti al Giudice Monocratico e al Giudice di Pace.
 
Il Procuratore della Repubblica e il Pubblico Ministero (o P.M.) sono fisicamente la stessa persona.
La funzione giudiziaria esercitata dai Magistrati della Procura della Repubblica costituisce un Servizio Pubblico svolto in nome e nell’interesse della collettività.
Il Pubblico Ministero è dunque un organo di Giustizia pubblico e imparziale, e di difesa dei diritti di tutti i cittadini e di tutela di quelli più deboli e incapaci.

I COMPITI

I Magistrati svolgono i diversi compiti che la legge attribuisce al Pubblico Ministero.
Il Procuratore della Repubblica assegna a se stesso e ai colleghi – secondo criteri prestabiliti – i procedimenti penali che nascono dalle notizie di reato trasmesse alla Procura della Repubblica, nonché i procedimenti civili che prevedono l’intervento del P.M. e, più in generale, organizza il lavoro dell’Ufficio.
 
Materie di intervento del P.M. in procedimenti civili:
  • interdizioni, inabilitazioni, amministrazioni di sostegno;
  • separazioni/divorzi;
  • volontaria giurisdizione;
  • pareri;
  • attività in materia di stato civile;
Ogni Magistrato svolge le indagini relative ai procedimenti che gli sono stati assegnati e prende parte alle udienze penali per i processi instaurati a seguito delle indagini.
Per migliorare la qualità delle indagini attraverso la specializzazione, le tipologie di reato sono state assegnate ai Magistrati della Procura di Imperia secondo determinati criteri indicati nelle apposite tabelle, stante l'impossibilità di creare specifici gruppi di lavoro.
 
Pianta organica a Imperia:
 
n. 1 Procuratore della Repubblica  
n. 1 Procuratore Aggiunto
n. 10  Sostituti Procuratori      
n.  12 Vice Procuratori onorari 

Enkel